Scuole

L’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta propone per l’anno scolastico 2016-17 una programmazione ampia ed articolata di attività didattiche per la scuola.

Le attività, che saranno proposte presso il Castello Gamba, i castelli di Sarriod de La Tour e di Issogne, le sedi espositive Museo Archeologico Regione e Centro Saint-Bénin e presso l’Area megalitica di Saint-Martin.-de-Corléans, nascono dal presupposto che l’arte (qualunque essa sia, antica, moderna e contemporanea) sia uno strumento educativo capace di far entrare i bambini e i ragazzi in contatto con i linguaggi, le poetiche e le tecniche degli artisti, ma anche di favorire una certa “ginnastica mentale” incoraggiando lo sviluppo della creatività, dei saperi e delle abilità e la produzione di idee.

Per questo puntiamo a fare dei nostri castelli, dei musei e delle sedi espositive presenti sul territorio luoghi attivi, di confronto, arricchimento e di educazione, in cui i giovani si sentano coinvolti, nel capire ma anche nel fare, nel creare e nell’ideare.

Crediamo infatti che la cultura debba essere intesa quale strumento necessario per nuovi arricchimenti pluridisciplinari e che le attività didattiche possano supportare la Scuola nella creazione di un bagaglio culturale che permetta ai giovani di acquisire e migliorare conoscenze e competenze.

I giovani sono cittadini dell’oggi e come tali i loro diritti si estendono anche all’ambito dei beni culturali, che devono essere oggetto di attività e programmi adeguati al loro livello di cultura, conoscenza ed espressività.




Torna su