Adulti

Vista la grande attenzione concessa al genere fotografico dalla Regione Valle d’Aosta e dal Castello Gamba con la sua attività di conservazione, studio e valorizzazione dei fondi fotografici ivi conservati, il museo propone ora nella sua sede  attività laboratoriali di fotografia a cura della fotografa Sophie-Anne Herin.


 

Laboratorio sulla tecnica del mosso

Il mosso è una struttura del fotografico che ha a che fare con la sua natura di traccia del tempo “nell’immagine”. Il workshop, articolato in due appuntamenti, vuole porre l’accento sull’uso del tempo di scatto in fotografia e il suo potenziale attraverso la visione dei lavori di diversi autori che hanno fatto dell’uso del tempo il loro stile fotografico, e mediante indicazioni tecniche ed esercitazioni pratiche sulle modalità per affrontare il mosso.

 

A chi è rivolto: adulti

Materiali necessari: una macchina fotografica con funzioni manuali e un taccuino

Durata: 5 ore suddivise in due incontri

Costo: 40 euro

Calendario: 13 e 14 maggio | 3 e 4 giugno | 29 e 30 luglio 2023

Orario: 10.00-12.30

Nota bene: il laboratorio è a numero chiuso per un massimo di 12 partecipanti in ciascuno dei tre appuntamenti

Info e prenotazioni: +39 0166 563252

 

 

 


 

 

 

 

Il Castello Gamba si presenta al pubblico come una realtà museale dedicata all’arte moderna e contemporanea con caratteristiche assolutamente peculiari, in quanto dimora storica, castello, allestimento espositivo permanente oltre che sede per esposizioni temporanee, che si inserisce all’interno del sistema di valorizzazione e fruizione pubblica dei beni culturali presenti sul territorio valdostano.

Le attività di valorizzazione proposte nascono dalla convinzione dell’importanza dei beni culturali nella formazione della propria identità civica ed individuale e con l’obiettivo di avvicinare il pubblico adulto all’arte moderna e contemporanea attraverso nuovi pecorsi di scoperta e apprendimento.

La nostra missione è quella di trasformare il museo in un luogo di formazione e accrescimento per l’intera comunità attraverso opportunità di visita suggestive ed emozionanti, capaci di rendere l’arte contemporanea accessibile anche ai non addetti ai lavori.

Vogliamo un museo vitale che giochi un ruolo attivo nella vita delle persone, un museo accogliente e ricco di emozioni, ma anche un museo coraggioso che promuova nuove idee, incoraggi il dibattito e favorisca gli incontri. Vogliamo un museo capace di trasmettere contenuti e di raccontare storie, un museo di oggi che sappia accogliere le domande e rispondere alle esigenze della società. Un museo alla portata di tutti!

 

 




Torna su